MONDIALI – Ecuador batte il Qatar: decisivo Valencia con una doppietta

L’esordio dei Mondiali 2022 sorride all’Ecuador del tecnico Gustavo Alfaro. Il club sudamericano supera, senza troppi patemi, la nazione ospitante, il Qatar per due reti a zero. Il protagonista assoluto del match è stato Enner Valencia. L’attaccante del Fenerbahce ha realizzato una doppietta entrando anche nella storia dei Mondiali. Infatti, all’età di 33 anni e 16 giorni è il più longevo a segnare il primo gol in un’edizione della Coppa del Mondo, un record che deteneva Altobelli con il gol a 30 anni e 184 giorni a Messico ‘86 contro la Bulgaria. Il Qatar parte male, malissimo è diventa la prima nazionale ospitante a perdere la gara inaugurale.

LA GARA – Ecuador padrone del match fin dall’inizio. La differenza di qualità e tecnica tra le due rose è tanta, in campo si è vista palesemente. Poche idee e tanta confusione nelle fila del Qatar con una difesa da rivedere. Gli ospiti fanno il loro dovere e orchestrano alla perfezione la gara, trovano due gol ma potevano essere di più. Ottima partenza degli ecuadoriani che metto nel mirino un traguardo: superare il miglior piazzamento del 2006 ovvero gli ottavi di finale.

A CURA DI FRANCESCO QUATTRONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.