Jacobelli: “Roma, Fonseca può essere soddisfatto. De Rossi può accumulare conoscenze. Inter, rinvio inevitabile”

A Free Italia Tv è intervenuto Xavier Jacobelli: “La vittoria della Roma – dichiara il direttore di Tuttosportè importante per il calcio italiano. L’Europa League è un torneo che le italiane non vincono dal ’99, quando si chiamava Coppa Uefa e vinse il Parma di Malesani. Ho visto una Roma convincente, che ha gestito il 3-0 dell’andata. Il risultato è a favore di Fonseca, la sconfitta di Parma ci poteva stare, la fatica si fa sentire nell’immediato impegno di campionato. Fonseca può essere soddisfatto”.
Su De Rossi: “L’ingresso di De Rossi nello staff della Nazionale è una bella notizia. Mancini continua a dimostrarsi un eccellente commissario tecnico. De Rossi approfitterà dell’esperienza per accumulare conoscenze da tecnico. Non c’è migliore esperienza di essere assistente del ct della Nazionale, come Ancelotti con Sacchi”.
Sull’Inter: “Non poteva esserci altra decisione sul rinvio dopo i casi di positività che hanno colpito Marotta, che è in ospedale, Antonello, Ausilio e poi D’Ambrosio, Handanovic, De Vrij e Vecino. C’è il rischio di un focolaio, per questo è stato disposto uno stop ed è stato chiesto ai nazionali di non rispondere alle convocazioni. È una decisione consequenziale a questa situazione, potrebbero esserci nuovi casi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.