Inter, ritrovato l’equilibrio difensivo ma adesso servono i gol

INTER EQUILIBRIO GOL – L’Inter di Antonio Conte, che nella scorsa stagione aveva fatto della fase difensiva la propria roccaforte, dopo i momenti di smarrimento vissuti in questa prima parte di stagione con 10 gol subiti in soli 5 partite, è tornata a fare l’Inter di Antonio Conte trovando due clean-sheet consecutivi. A far la differenza, nell’equilibrio e nella solidità tattica della squadra, sono stati sicuramenti i recuperi di De Vrij prima e di Bastoni poi, e una maggiore attenzione garantita dal centrocampo e dagli esterni, non più votati alla sola fase d’attacco. Con la situazione di Skriniar ancora ferma alla positività dello stesso, il tecnico deve adesso fare i conti con le grane in attacco. Sì perché, al dì fuori del solo Lukaku, non vi sono certezze. Sanchez è fuori per infortunio, mentre Lautaro Martìnez vive uno dei suoi momenti no. Per questo sarà importante per il tecnico studiare nuove alternative e possibili soluzioni.

A cura di Oriolo Demetrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.