CHAMPIONS LEAGUE – Scacco matto del Real Madrid: Ancelotti batte Guardiola e vola in finale

Il Real Madrid è un fiume in piena. I blancos guidati da Carlo Ancelotti, dopo aver conquistato la Liga, volano in finale di Champions League. Una semifinale infinita quella tra Real Madrid e Manchester City: spettacolo e gol. Insomma, il calcio che vogliamo vedere sempre.

Il vantaggio di Mahrez aveva illuso gli uomini di Guardiola, poi il Real sale in cattedra nel finale e ribalta tutto. La doppietta di Rodrygo nel recupero manda il match ai supplementari. Poi ci il solito Benzema a far esplodere di gioia il Berbabeu. Ed ecco lo scacco matto di Carlo Ancelotti a Pep Guardiola. Il Real vola in finale con una qualità che ha fatto la differenza nella doppia sfida quella di crederci sempre anche quando sembra finita.

A CURA di FRANCESCO QUATTRONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.